Archivio degli articoli con tag: Kathmandu

Qualche tempo fa avevo postato una foto che ritraeva un signore di mezza età intento al leggere i quotidiani esposti a lato di una edicola.

La propensione a leggere attentamente i giornali esposti gratuitamente non è solo italiana, ovviamente. La foto qui sotto è stata scattata in Nepal, a Kathamndu.

I giornali sono a terra, ma l’interesse è lo stesso.

Leggere i giornali

Leggere i giornali

Ho sempre amato i mercati, luoghi ove si può scegliere, contrattare, comprare la roba senza costosi involucri.

Specialmente quelli orientali che espongono merci semplici, di uso comune, un po’ naif.  Meravigliosi luoghi per scattare ottime fotografie.

Qui siamo a Kathmandu:

sandals in Kthmandu

sandals in Kthmandu

Bisogna proteggere le proprie cose dai malintenzionati.

Da sempre ed in ogni luogo esistono sistemi per farlo. Vi propongo un meraviglioso sistema di sicurezza acquistato  per pochi spiccioli in un negozio di Kathmandu:

lucchetto nepalese

In Tibet, che esso sia politicamente in India, Nepal o Cina, la maggior parte degli abitanti pratica il buddismo.

Più che una religione, uno stile di vita. Le famiglie, anche per assicurar loro condizioni migliori ed un migliore avvenire spingono i figli ancorché bambini ad entrare nei monasteri. Non che diventino monaci-bambini, ma sono obbligati a seguire le regole dei monasteri, a servire i monaci, a pulire, a fare i lavori più umili. In cambio ricevono una istruzione ed i pasti quotidiani.

Non è difficile vedere gruppi di bambini in tonaca rossa che girano per le strade, curiosi come sono tutti i bambini.

La foto qui sotto è stata scattata a Kathmandu.

Mai titolo è più vero. Siamo abituati, nel nostro mondo, a dire che il negoziante è in negozio quando il punto di vendita è presidiato, possiamo lasciare la strada, entrare, girare, osservare la merce, contrattare e, forse, comprare.

In oriente le cose possono esser ben diverse. La ristrettezza degli spazi o il costo di un locale più ampio fa sì che il negoziante esaurisca lo spazio fisico del negozio e che la merce sia esposta anche fuori.

Guardate questa bottega di spezie di Kathmandu, nel quartiere di Thamel:  il negoziante ed un po’ di merci esauriscono lo spazio fisico del negozio, tantoché il venditore non può neppure alzarsi.

Ma gli affari vanno bene ugualmente….

Traveholics

Vagabonder's wanderings

KING SPEAK

Thinking aloud

B as Blonde

Fashion enthusiast,Music addicted,tireless Traveler,Arts lover

Steve McCurry's Blog

Steve's body of work spans conflicts, vanishing cultures, ancient traditions and contemporary culture alike - yet always retains the human element. www.stevemccurry.com

FarOVale

Hearts on Earth

vernicerossa

Just another WordPress.com site

sergioferraiolo

Uno sguardo sul mondo

photohonua

constantly trying to capture reality

Briciolanellatte Weblog

Navigare con attenzione, il blog si sbriciola facilmente

Occhi da orientale

sono occhi d'ambra lucida tra palpebre di viole, sguardo limpido di aprile come quando esce il sole

Stefy71's Blog

Just another WordPress.com weblog

ARTFreelance

Photo the day

simonaforte.wordpress.com/

Simona Forte photographer

Edoardo Gobattoni photographer

artistic photography

ALESSANDRA BARSOTTI - FOTOGRAFIE

L'essentiel est invisible pour les yeux

TIRIORDINO

Uno sguardo sul mondo

The WordPress.com Blog

The latest news on WordPress.com and the WordPress community.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: